Critiche

L’INQUIETUDINE DEI NUMERI DISPARI, tutte le sfumature del turbamento

Luca Cantore

Quando lo scrittore Paolo Giordano, nel 2008, dava vita al suo celebre romanzo, intitolato

La  solitudine dei numeri primi, probabilmente sapeva sin da principio di  aver scritto una cosa tanto forte e roboante per il nostro presente.  Allo stesso tempo, però, forse, egli stesso, non sapeva di aver creato  una cosa ancor più forte e trasversale della stessa storia, da lui  descritta e messa in opera nel libro. 

Leggi tutto

LO SGUARDO è FEMMINA: CLELIA ADAMI

Federica Gennari

Il femminile è corpo e materia. Donna è forma, espressione, movimento, seduzione fisica e intellettuale. Donna è sguardo: forte, intenso, penetrante, ma spesso impietoso verso quell'interiorità incapace di celarsi. Occhi magnetici ed eloquenti, sentimenti lasciati decifrare, traditi da emozioni troppo ingombranti e sconvolgenti. Questa trama emotiva, abbandonata al linguaggio facciale e mimico, appare riflessa negli sguardi della pittura di Clelia Adami, (Brescia, 15 ottobre 1983).


Leggi tutto

Volti, occhi, sguardi.

Paolo Sacchini

«O, I could weep my spirit from mine eyes!»

William Shakespeare

L’occhio è davvero il più prezioso fra gli organi del senso, e il suo dominio sugli altri ha permesso all’intelletto umano di dar vita alla civiltà. Vedere significa prendere coscienza dell’ambiente: equivale a “sapere”, possedere il mondo, dominarlo: è “potere”, agire sul mondo non solo con le mani, ma anche con l’anima.

Leggi tutto